sabato, 26-Febbraio-2022

21.00

Teatro del Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea

7 euro

AVEC PASSION

Quartetto Chagall

Il Quartetto Chagall è formato da giovani musicisti dall’Italia e dalla Turchia che si sono diplomati al Conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste, città nella quale si sono conosciuti. Il violinista blu (1913) è un dipinto di Marc Chagall che descrive perfettamente lo stato di elevazione a cui può portare la musica, capace di condurre in una dimensione onirica: questa l’ispirazione del Quartetto Chagall, formazione di giovani musicisti provenienti da Italia e Turchia, diplomati al Conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste, città nella quale si sono conosciuti. Si esibiranno portando il quartetto K421 di W.A.Mozart, composizione che custodisce quella rarefatta malinconia che ci comunica il blu del dipinto. Continueranno con il Movimento lento, Langsamer satz, di Webern, opera di stampo tardo romantico che lo stesso compositore non ebbe mai il piacere di ascoltare in vita; in chiusura, l’unico quartetto d’archi mai composto da Debussy,  brano fresco e audace, ricco di spunti esotici e di influenze derivanti dal primo quartetto di Borodin, dalla musica zigana e dal gamelan giavanese.

Quartetto Chagall

Paolo SKABAR |  violino

Matteo GHIONE | violino

Jacopo TOSO | viola

Ilsu GÜRESÇI | violoncello

 

Musiche di Mozart, Debussy, Webern